Design, architettura, fotografia, cinema, pittura, musica.. quando l'eros ispira l'arte
 
daft+giorgio.jpg

Giorgio

Quando all'inizio del 2012 venne annunciata la collaborazione tra i Daft Punk e il 72enne (72 volte rispetto) Giorgio Moroder, precursore della musica elettronica, ho pensato, dobbiamo dedicargli un articolo. Se ai più nostalgici, è noto per le folgoranti collaborazioni con Pete Bellotte e Donna Summer, scrivere un articolo sulle discoteche, sul sintetizzatore e sul panorama musicale degli anni '70 sarebbe stato comunque estremamente riduttivo. Giorgio scrive colonne sonore, compone inni, vince premi, viaggia in tutto il mondo e stravolge il modo di concepire la musica. In soccorso alla nostra incapacità di rappresentare il personaggio, nel brano Giorgio by Moroder tratto dall'album Random Access Memories dei Daft Punk uscito a Maggio 2013, Giorgio si racconta e parle delle sue prime esperienze.
 
In fondo, chi meglio di lui avrebbe potuto "sintetizzare" una carriera di oltre 55 anni..